Convegno internazionale: “Educazione e counselling interculturale nel mondo globale”

di Elena Guerra

Convegno internazionale: “Educazione e counselling interculturale nel mondo globale” – Verona, Palazzo della Gran Guardia, 15-18 aprile 2013

L’iscrizione al convegno dà diritto a partecipare a tutte le sessioni di lavoro, ai workshop e all’apertura dell’evento il giorno 15 aprile e a ricevere il cd-rom contenente gli abstract di tutte le presentazioni.

INFORMAZIONI
Organizzazione del convegno: Università degli Studi di Verona – Centro Studi Interculturali del Dipartimento di Filosofia, Pedagogia e Psicologia, University of Toronto – Oise (Ontario Institute for Studies in Education, Centre for diversity in counselling & psychotherapy, Centre for leadership and diversity.
Partner dell’organizzazione: Comune di Verona – Assessorato ai servizi sociali, alla famiglia e alle pari opportunità, Iaie – International association for intercultural education, National American association for multicultural education, European education research association, Iacp – Istituto dell’approccio centrato sulla persona
In collaborazione con: Miur – Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, Siped – Società italiana di Pedagogia, As.Pe.I. – Associazione Pedagogia italiana, Fiap – Federazione italiana delle associazioni di psicoterapia, Cnep – Coordinamento nazionale delle scuole private di psicoterapia, Associazione Cncp – Coordinamento nazionale counsellor professionisti, QuiEdit, SIPem – Società italiana di Pedagogia medica.

Relatori al convegno:
Zygmunt Bauman, Prof. Emeritus of Sociology
Rita Borsellino, European Parliament and CRIM Committee
Adam Horvath, Prof. Emerito at Simon Fraser University, Canada
Olaniyi Bojuwoye, University of the Western Cape, South Africa
Roy Moodley, University of Toronto, Canada
Tony Sam George, Christ University, Bangalore, India
Alberto Zucconi, IACP, Roma
Jagdish Gundara, University of London, UK
Agostino Portera, University of Verona, Italy
Milton J. Bennett, Ph.D. Intercultural Development Research Institute
Awad Ibrahim, University of Ottawa, Canada
Carmel Borg, University of Malta
Niva Piran, University of Toronto, Canada
Cristina Allemann-Ghionda, University of Cologne, Germany
John Portelli, University of Toronto, Canada
Yael Sharan, GRIP Group Investigation Projects, Tel Aviv – Israel
Rinaldo Walcott, University of Toronto, Canada
Leslie Bash, Leo Baeck College, London, UK
Claudia Ruitenberg, University of British Columbia, Canada
Carl A Grant, University of Wisconsin-Madison, United States
Christine E. Sleeter , Prof. Emerita at California State University, US
Comitato Scientifico del convegno: Agostino Portera, Roy Moodley, John P. Portelli, Alberto Zucconi, Jagdish Gundara, Gunther Dietz, Nektaria Palaiologou, Leslie Bash, Christine E. Sleeter, Lejf Moos

Presidenza del convegno: Prof. Agostino Portera Ph.D.
CENTRO STUDI INTERCULTURALI
Università degli studi di Verona, Via Vipacco, 7 – 37129 Verona
Tel. +39.045.8028147 – Fax +39.045.8028534;
E-mail: centro.interculturale@ateneo.univr.it; web: www.csiunivr.eu/
Comitato scientifico: Prof. Roy Moodley, Ph.D. e Prof. John P. Portelli, Ph.D.
Centre for Diversity in Counselling and Psychotherapy
Centre for Leadership and Diversity
OISE, University of Toronto tel. 416-978-0721

Segreteria organizzativa:

Dott.ssa Stefania Lamberti, Dott.ssa Barbara Guidetti, Dott.ssa Caterina Foppa Pedretti
CENTRO STUDI INTERCULTURALI
Università degli studi di Verona, Via Vipacco, 7 – 37129 Verona
Tel. +39.045.8028147 – Fax +39.045.8028534
E-mail: centro.interculturale@ateneo.univr.it; web: www.csiunivr.eu

Tutte le informazioni e il programma dettagliato sul sito: www.csiunivr.eu – su Facebook e su Twitter

Il blog di riferimento sul convegno (in italiano) è www.prosmedia.org.

Educazione e counselling interculturale nel mondo globale

di Elena Guerra

Crisi economica, crisi di valori e di governabilità nell’era della globalizzazione, pluralismo culturale, flussi migratori e complessità sociale: sono tutti fenomeni che si sono incrociati e che richiamano la necessità di investire nell’educazione e nelle competenze interculturali. Tuttavia, sia il concetto di “educazione interculturale” sia il termine “competenze interculturali”, sono sovente fraintesi e richiedono una definizione più precisa.

Su questi e altri argomenti collegati si concentrano i lavori del convegno internazionale  “Educazione e counselling interculturale nel mondo globale”, che si tiene dal 15 al 18 aprile al Palazzo della Gran Guardia di Verona, in piazza Bra.
Il convegno si apre lunedì 15 aprile, alle ore 9, con la relazione di Zygmunt Bauman, il noto sociologo della “società liquida”, sul tema “Le sfide della modernità liquida all’educazione”. Seguirà l’intervento di Agostino Portera, direttore del Centro Studi Interculturali dell’Università di Verona, sul tema “Competenze interculturali nell’educazione, nel counselling e nella psicoterapia”. Alle 11.30, interverrà l’europarlamentare Rita Borsellino con “Ricordi di mio fratello Paolo (Organised Crime, Corruption and Money Laundering)”.

A seguire la serie di interventi, seminari e riflessioni di studiosi e ricercatori giunti da tutto il mondo. Otto i filoni di discussione: l’integrazione degli approcci di consulenza e psicoterapia in un contesto multiculturale; l’integrazione della cura tradizionale nella consulenza e nella psicoterapia; i problemi legati alle diversità in terapia; la supervisione e la ricerca cross-culturale nell’ambito della consulenza; l’educazione interculturale e multiculturale; le competenze interculturali; la democrazia, la cittadinanza, l’equità e la partecipazione degli studenti; il Cooperative Learning.

Da segnalare, la sera di lunedì 15 aprile, alle ore 20, al Palazzo della Gran Guardia, “conversazioni sull’educazione” con il sociologo Zygmunt Bauman, in una conferenza-dibattito aperta al pubblico e non solo agli specialisti.

Martedì 16 aprile, alle ore 20.30, sempre al Palazzo della Gran Guardia, l’incontro con lo scrittore e cantautore Massimo Bubola che presenterà il libro “In altro i cuori”.

L’iscrizione al convegno dà diritto a partecipare a tutte le sessioni di lavoro, ai workshop e all’apertura dell’evento il giorno 15 aprile e a ricevere il cd-rom contenente gli abstract di tutte le presentazioni.
Tutte le informazioni e il programma dettagliato sul sito: www.csiunivr.eu su Facebook (www.facebook.com/centrostudiinterculturali.univerona (Csi) e Twitter (csiunivr)
Il blog di riferimento sul convegno (in italiano) è: www.prosmedia.org