Il borsch per raccontare le proprie origini